Alfredo Jaar

08/06 - 18/09/2005
MACRO

Cileno residente a New York, Jaar ha realizzato appositamente per MACRO un’installazione ambientale dal valore metaforico e idealmente dedicata ad Antonio Gramsci.

Attraverso un’illuminazione artificiale e un sistema d’irrigazione, è stato riprodotto un vero e proprio microclima; nel giardino-serra, l’artista ha piantato cento fiori diversi che, sottoposti ad un sistema fotosintetico accelerato, fiorivano ed appassivano alludendo all’omonimo movimento intellettuale di Mao Tse Tung -poi represso- che incitava alla libertà di pensiero. Un video collegava l’opera alla tomba di Gramsci nel Cimitero Acattolico di Roma.

Informazioni

Luogo
MACRO
Tipo
Mostra|Arte Contemporanea
Prenotazione obbligatoria:
No
Altre informazioni

Promotori: Assessorato alle Politiche Culturali-Sovraintendenza BB.CC. del Comune di Roma

Giorni di chiusura
Lun
Sito web di riferimento
Artista
Alfredo Jaar

Catalogo

Didattica correlazione inversa all

Non ci sono attività in corso.
Non ci sono attività in programma.
Non ci sono attività in archivio.