MACRO

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Mostre > Francesco Francaviglia - MEDITERRANEAN DARKNESS. Ritratti dalle stragi
22/07 - 27/09/2015

Francesco Francaviglia - MEDITERRANEAN DARKNESS. Ritratti dalle stragi

MACRO Via Nizza
Tipologia: Fotografia

La mostra, in linea con la cronaca contemporanea, vuole essere un momento di riflessione sulle terribili tragedie che hanno visto negli ultimi decenni trasformarsi in teatro di stragi i paesi che si affacciano sul Mediterraneo.

Il progetto si sviluppa a partire dai ritratti de “Le Donne del digiuno”, narrazione di uno degli eventi più importanti della reazione della società civile alle stragi mafiose di Capaci e Via D'Amelio, e si evolve con i ritratti degli immigrati che attraverso il deserto e il Mediterraneo approdano sulle coste italiane in cerca di salvezza.

Dal 1990 ad oggi sono morti nel Mar Mediterraneo 25.993 migranti, in gran parte richiedenti asilo, rifugiati e profughi in cerca di salvezza. Il mare che dovrebbe essere la via per l'incontro delle culture, è invece diventato il cimitero dei disperati. Fra le cosiddette stragi del Mediterraneo anche il conflitto tra Israele e Palestina.

Un ampio percorso che affronta il tema della memoria declinandola al presente, del diritto alla vita e della dignità dell’uomo. Catastrofi umanitarie che hanno contato migliaia di morti in cui enormi sono le responsabilità degli Stati ed anche di chi si volta dall’altra parte.

In occasione della mostra, l'editore BAM (Bottega Antonio Manta) pubblica, in edizione limitata e numerata, il libro FRANCESCO FRANCAVIGLIA MEDITERRANEAN DARKNESS, che contiene anche una stampa inedita FineArt autografata dall’autore e il QR code per il free download del sound project della mostra.
Il libro, a cura di Franca Imbergamo, include testi di Luisa Morgantini già Vice Presidente del Parlamento Europeo, Salvo Palazzolo giornalista de La Repubblica, Lirio Abbate giornalista de L'Espresso, Augusto Pieroni storico e critico d’arte contemporanea e del fotografo Mustafa Sabbagh.

Curatore/i
Marco Delogu

Informazioni

Luogo
MACRO, MACRO Via Nizza
Orario

Dal 22 luglio al 20 settembre 2015 (prorogata al 27 settembre 2015)
Da martedì a domenica ore 10.30-19.30
Chiuso il lunedì.

La biglietteria chiude un’ora prima

N.B. per eventuali aperture e/o chiusure straordinarie consultare la pagina dedicata agli    Avvisi

Biglietto d'ingresso

ingresso gratuito

Gratuito
Informazioni

Tel. +39 060608 (tutti i giorni ore 9.00-21.00)

Altre informazioni

Enti promotori: Assessorato alla Cultura e al Turismo di Roma - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

Servizi museali
Zètema Progetto Cultura

Organizzazione

Officine Blu Associazione Culturale

Con la collaborazione di

Officine Fotografiche

Sponsor Sistema Musei in Comune
MasterCard Priceless Rome

Sala stampa

application/pdf Comunicato stampa (123,70 kB)

torna al menu di accesso facilitato.